18 apr 2010

°DesiGn & morEee°


Come direbbe Bugo... c'è crisi, c'è crisi dappertutto....
anche al salone si vede che c'è crisi... per strada molte delle location dove di solito si organizzano eventi sono chiuse e si vede molto poco del made in italy.
Ma non mancano el sorprese e gli eventi.ed ecco cosa ci raccontano Cate e Imat:

"...Mini cooper: la nuova crossover di MINI è posta al centro di un'apposita installazione/spazio espositivo ospitato all'interno dell'area Interni Think Tank allestita nel cortile dell'Università degli Studi di Milano l'installazione Think Tank permette ai visitatori di esplorare nei dettagli la nascita della MINI Countryman ospite della Triennale di Milano (Viale Alemagna, 6) con un'ulteriore esposizione che prende spunto dalla Milan Design Week per svelare con un gioco di riflessi e proiezioni la nuova 4 porte anglo-tedesca. All'uscita del famoso museo del design una sorta di tunnel tappezzato da immagini e disegni preliminari della Countryman porta i visitatori verso una sala che espone la nuova crossover MINI.
Interessante l'installazione della Canon e quella del Campari di Matteo Ragni, dove però noi italiani con la filosofia dello scrocco ci siamo trovati a fare 25 minuti di coda super schiacciati per prendere 6 campari gratis a testa (giusto quanti ne riuscivamo a portare con due mani)....ma poi alla fine il campari a chi piace?
Comunque molto belli i testi dentro i megafoni ma davvero terribile l'organizzazione della triennale....
Tra le tante anche le esposizioni di Getano Pesce, vari designer polacchi, Swarosky, e di alcuni designer di taiwan che stanno portando avanti un progetto di collaborazionetra il loro stile orientale e quello occidentale dei nostri artigiani locali....idea davvero interessante....
Di rilievo anche la mostra di riva 1920, che coinvolge 22 grandi nomi del design, dell’arte e della moda che si carica di valori ecologici legati al riuso di un manufatto che è parte del paesaggio veneziano: le Briccole, pali in legno di rovere che spuntano dalla laguna. Corrosi dalle maree, sono interpretati da famosi designer e trasformati in oggetti d’arte .
La triennale era più o meno divisa "per nazioni" , come se tutti i designer si fossero messi d'accordo per esporre tutti in un solo punto, così era come fare un viaggio al sapore di design. Siamo stati anche all'istituto spagnolo cervantes, dove vi erano dei progetti davvero inn ovativi ed interessanti legati al cibo tutto basato su comunicazione ed oggettistica ed in più.... un super aperitivo con cibi tipici. voto 10 al cono con l'insalata russaaaaaaaa..."








14 apr 2010

°InViati SpecIaLi Per La DeSiGn's WeeK°

Carissimi lettori, non essendo a Milano per la tanto attesa settimana del salone, ho deciso di tenervi comunque aggiornati con due inviati d'eccezione, che lavoreranno per noi ....
Saranno sguinzagliati per le vie di Milano, tra saloni, fiere, mostre , installazioni ma soprattutto Party.....
e tra un bicchiere ed un altro speriamo si ricordino di tenerci sempre aggiornati segli eventi milanesi dal 13 al 19 aprile....
Vi presento i due designer:
Name: Cate Asparagus
Description: un asparago in cerca del risotto perfetto
Contact:gobbicaterina@gmail.com
+393356808073
Name:imatdesign (Signor Arancione)
Description:Ultima Spremitura.Ottima annata.Da consumarsi preferibilmente prima durante e dopo i pasti. E' un prodotto d'origine contaminata,non esporre al buio,non privarlo d'acqua. Tenere sempre alla portata di tutti 07198813 Euro.1,222222222222222222222222£
Contact: matteovilardo@gmail.com
+393358175286





10 apr 2010

°We LoVe SpRoUse°

...Mi è stato detto che non sono stati dati i giusti riconoscimenti a Stephen Sprouse pe ril suo lavoro in Louis Vuitton... e quindi io per amore di Marc e per far si che questo errore gli possa essere perdonato , vi posto il link al sito "WELOVESPROUSE"....
:) Enjoy -it!

http://http://www.welovesprouse.com/#/it_IT/home

3 apr 2010

°Lingerie da assaggiare°


no, non nel vero senso della parola, anche se so che di mutandine da "gustare e mangiare" ne hanno già inventate un bel pò....
Queste invece sono da guardare e poi indossare!!!
Si tratta della "lingerie patisserie" di Jenniepie , completini fatti a mano della collezione "petite four lingerie".
Dei piccoli cupcakes contenenti sfiziose culotte in seta colorata d'ispirazione retrò.
Le coulottine pasticcino si presentano come romantici bonbon in mini scatole per dolci e le potete trovare al Nadia Giani concept store di Milano e su jenniepie.it....
Per stuzzicare i vostri sensi e quelli del vostro partner.... :P