04 ott 2009

°MiLaNo FaShIon Week???? ....°


Perchè il punto di domanda?, semplice: perchè a me non è sempbrato di vedere niente di nuovo, di femminile, o sorprendente nelle passerelle milanesi.
Sarà forse anche per questo che la stampa internazionale nella maggior parte dei casi ci ha criticato anche questo?...Non basta essere derisi dal punto di vista, politico, sociale, giornalistico,
e chi più ne ha più ne metta...adesso anche la Mo
da, il nostro"prodotto" migliore dopo la cucina, viene messo in discussione.
Certo non tutto è da buttare anzi, ci sono dei marchi che comunque hanno comunque regalato quel senso di eleganza e quello spirito un pò bon ton come Marras che sembra aver guardato le passerelle di qualche stagione fa di Jacobs,
o come Ferrè, che si differenzia sempre con la sua sartorialità, al contrario invece di ciò che ha fatto sfilare Prada... ç___ç'
Eppure tra le tante banalità che
ho visto sfilare, tralasciando anche alcune cosa a dir poco terribili, devo fare un osservazione positiva su un marchio che solitamente invece guardo sempre con un pò di diffidenza.Forse perchè gli piace essere sempre al centro dell'attenzione, o forse solo perchè dopo due anni di "mazzate" da parte della stampa hanno deciso di tornare al loro stile, quello di sempre, ma il Duo Siculo-Lombardo stavolta ha fatto centro.
Una sfilata più che mai femminile,quella di Dolce&Gabbana, con un gusto retrò e non volgare, dove le donne in tailleur indossano delle comodissime Flat-shoes e quelle in tubino ancheggiano su delle scarpe rivestite in Pizzo , quasi portassero dei Sandali con calze.
Scenografia davvero curata e interessante, con sedie in legno sullo sfondo, per dare la sensazione di essere all'esterno di un vecchio bar di provincia dove un gruppetto di anziani può stare a guardare le belle signorine passeggiare nei loro abiti con stampe floreali o leopard ma con tinte Rosso fuoco o blu Mare.
Geniale l'uscita finale, diversa dal solito, diversa dagli altri stilisti, una cavalcata di tutte le
modelle, che escono contemporaneamente senza un ordine preciso, tutte in body e tacchi alti.
Uno spettacolo più che una sfilata, dove i complimenti sono più che meritati.
Ovviamente, per fare ancora più notizia, gli stilisti, hanno ben pensato di mostrare ad un pubblico sempre più convinto di quanto sia frivolo il lavoro nella moda, il processo lavorativo per realizzare una sfilata, aggiornando in tempo reale il loro canale su youtube(Dolce&Gabbana Channel), con video riguardanti il backstage e i "lavori in corso".
Sorprendenti, provcanti e anche un pò....egocentrici!!!

Nessun commento:

Posta un commento